Sostenibilità ambientale Kerakoll

GreenLab

Un luogo dedicato alla ricerca e allo sviluppo tecnologico nel campo dei materiali naturali da costruzione

Costruito in linea con la vision del gruppo di innovazione, di sostenibilità e di eccellenza architettonica, il Kerakoll GreenLab è la sintesi perfetta di tecnologia all’avanguardia e sostenibilità dei materiali, un luogo della conoscenza e del sapere scientifico.

Con un investimento di circa 15 milioni di euro Kerakoll ha realizzato a Sassuolo il primo edificio del terziario in Italia progettato e costruito integralmente con soluzioni ecosostenibili. Si tratta di una struttura all’avanguardia dotata delle più moderne strumentazioni, estesa su una superficie di 7.000 mq in cui lavorano 87 ingegneri bio edili suddivisi tra ricerca medico scientifica, sviluppo tecnologico e controllo qualità.

Il Kerakoll GreenLab accentra tutte le attività di “Ricerca & Sviluppo” del Gruppo con un focus particolare sulle tecnologie verdi. Raggruppa 9 laboratori avanzati per lo sviluppo di Green Technology. Sei i fondamentali temi strategici studiati e approfonditi nell’attività del Kerakoll GreenLab:

  • prodotti a basso impatto ambientale finalizzati alla riduzione dell’impatto di CO2,
  • studio degli inquinanti indoor, sviluppo di materiali naturali alternativi al cemento e calcolo dell’indice di traspirabilità
  • ricerca sulle emissioni Voc
  • soluzioni per la sicurezza sismica
  • sviluppo di soluzioni per l’isolamento termico e l’efficienza energetica
  • laboratorio di acustica per l’analisi di tecnologie all’avanguardia

L’edificio ospita più di 1000 strumentazioni all’avanguardia con alcune eccellenze come il laboratorio per la Ricerca sulle emissioni VOC, le camere Voc parametrate all’indoor room del JRC, una KlimaRoom accreditata ad emettere rapporti di prova sulla resistenza termica di pareti in scala reale. Quello dell’isolamento termico è un tema centrale della ricerca Kerakoll. Pochi sanno che l’edilizia è al centro dei problemi di sostenibilità. Il solo settore dell’edilizia residenziale e commerciale è responsabile del 40% delle emissioni di CO2, superiore al settore dei trasporti. E’ evidente quindi come una chiara politica di efficienza energetica nel settore delle costruzioni, sia nel nuovo che nelle ristrutturazioni, comporterebbe evidenti vantaggi, sia all’ambiente che al nostro portafoglio. In  quest’ambito, in collaborazione con la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Modena e Reggio Emilia, Kerakoll ha progettato, sviluppato e costruito la prima camera climatica in Italia in grado di misurare le reali performance energetiche di una partizione verticale opaca correttamente isolata. Una vera eccellenza, all’interno del GreenLab, che può fungere anche da laboratorio in conto terzi. Recentemente KlimaRoom è stata accredita da ACCREDIA – Ente Italiano di Accreditamento, unico organismo nazionale autorizzato dallo Stato a svolgere attività di accreditamento che opera con il riconoscimento dello Stato e sotto la vigilanza istituzionale del Ministero dello Sviluppo Economico, come primo laboratorio in Italia ad effettuare test di resistenza termica su provini in scala reale secondo EN 1934, metodo sperimentale di misura cui si fa riferimento a livello europeo.

GreenLab: i numeri

  • 7.000 m2 superficie

  • 15.762 m3 volume

  • 23,75 m altezza massima della struttura

  • 87 ricercatori bioedili

  • 9 laboratori

  • 15.000.000 € investimenti

 
   PRIVACY  -  COOKIE POLICY  -  NOTE LEGALI  -  COMMUNITY  - NEWSLETTER  - Contatti   

2008 - KERAKOLL - VAT 01174510360 - ALL RIGHTS RESERVED