Bio Philosophy

Qualità dell'aria indoor

La salute passa anche attraverso le mura di casa

Oggi l’inquinamento indoor – che il Ministero dell’Ambiente definisce come la presenza nell’aria di ambienti confinati di contaminanti fisici, chimici e biologici, non presenti naturalmente nell’aria esterna – è diventato un problema sempre più sentito.

L’aria di ambienti confinati è condizionata dalla qualità dell’aria esterna a cui vanno sommati gli ulteriori agenti inquinanti presenti solo all'interno degli edifici: contrariamente a quanto si pensa infatti i dati più aggiornati sull'indoor pollution, cioè l’inquinamento in interni, confermano che la qualità dell’aria negli ambienti confinati è dalle 2 alle 3 volte peggiore di quella esterna, anche per la scarsa traspirabilità dei muri.

Uno dei principali vantaggi del GreenBuilding Kerakoll come stile costruttivo è dato un immediato comfort e benessere abitativo, garantito da una respirazione naturale delle murature che mantiene in equilibrio perfetto l’edificio. Soprattutto considerando che nei Paesi economicamente sviluppati si trascorre fino al 90% del proprio tempo in luoghi chiusi, di cui il 30-40% in ambienti di lavoro.

 
   PRIVACY  -  COOKIE POLICY  -  NOTE LEGALI  -  COMMUNITY  - NEWSLETTER  - Contatti   

2008 - KERAKOLL - VAT 01174510360 - ALL RIGHTS RESERVED