Close

Condizioni generali di vendita

Condizioni generali di vendita

1. Conclusione del contratto.

Le offerte effettuate all’acquirente da agenti, procacciatori o altri intermediari e le proposte d’ordine da essi inoltrate a Kerakoll s.p.a. non saranno vincolanti per Kerakoll s.p.a. fino a quando l’ordine dell’acquirente non sia stato accettato per iscritto.

 

2. Prodotti.

Le rappresentazioni e/o immagini riguardanti i prodotti riportate in siti internet, brochures, cataloghi, listini prezzi o documenti similari di Kerakoll s.p.a. hanno valore indicativo ed illustrativo. Conseguentemente, esse non rappresentano il risultato estetico finale dei prodotti stessi. Le caratteristiche tecniche nonché le qualità dei prodotti sono riportate unicamente nelle schede tecniche di Kerakoll s.p.a.

Kerakoll s.p.a. dichiara che i prodotti sono conformi alle norme italiane e comunitarie di settore ad essi applicabili. A pena di inefficacia della garanzia di cui all’art. 7 e di qualsiasi altra garanzia convenzionale e/o legale, ciascun prodotto dovrà essere utilizzato ed applicato in conformità alle indicazioni di utilizzo di Kerakoll s.p.a. riferite ai prodotti in questione e riportate nelle schede tecniche ovvero diversamente comunicate o rese accessibili da Kerakoll s.p.a. all’acquirente e, comunque, in conformità alla diligenza richiesta dalla natura dei prodotti stessi.

È responsabilità dell’acquirente accertare che i prodotti siano idonei allo scopo e/o all’uso specifico per il quale intende acquistarli.

L’acquirente sarà tenuto a rappresentare agli acquirenti dei prodotti ed ai terzi le caratteristiche dei prodotti nonché le indicazioni d’uso e applicazione degli stessi, in conformità a quanto rappresentatogli da Kerakoll s.p.a. Fermo restando quanto sopra, l’acquirente sarà esclusivamente responsabile per le dichiarazioni effettuate nei confronti dei terzi in relazione ai prodotti, alle loro caratteristiche ed al loro uso e/o applicazione.

Nel caso di prodotti pericolosi, Kerakoll s.p.a. garantisce che i prodotti venduti sono etichettati secondo il regolamento CE 1272/2008 (CLP).

 

3. Termine di consegna – Forza maggiore

Il termine di consegna decorre dal giorno della conclusione del contratto e, salvo espresso accordo scritto, deve considerarsi puramente indicativo e non essenziale. Se il termine di consegna è espresso in giorni, si intende riferito a giorni lavorativi in base al calendario italiano. Ogni causa di forza maggiore sospende la decorrenza del termine per tutta la durata della causa stessa. Se in conseguenza di eventi di forza maggiore il contratto non potrà trovare esecuzione entro i 60 giorni successivi al termine convenuto, ognuna delle due parti avrà la facoltà di recedere dal contratto stesso, restando esclusi reciproci diritti a indennizzi o risarcimenti. E’ esclusa ogni responsabilità di Kerakoll s.p.a. per danni derivanti da ritardo o mancata consegna (totale o parziale), salvi i casi di dolo o colpa grave.

 

4. Trasporto.

Nel caso di ritiri da parte dell’acquirente (resa EXW), la responsabilità della merce, una volta prelevata dal magazzino, è dell’acquirente stesso. Spetta al trasportatore incaricato dall’acquirente verificare al momento del carico che la merce sia integra e che quanto caricato corrisponda effettivamente a quanto riportato in bolla. L’assicurazione della merce è a carico dell’acquirente, che può rivalersi eventualmente sul trasportatore da lui incaricato.

Al momento della ricezione della merce, l’acquirente avrà l’onere di denunciare danneggiamenti agli imballi e/o eventuali avarie o ammanchi di prodotti verificatisi durante il trasporto, mediante l’apposizione di riserva scritta nel documento di trasporto, nonché l’onere di:

  1. far confermare dal vettore, mediante apposita sottoscrizione, l’apposizione della riserva; e
  2. informare immeritatamente Kerakoll s.p.a., inviandogli copia del suddetto documento entro 8 giorni dalla data di ricezione dei prodotti.

In caso contrario, Kerakoll s.p.a. non sarà responsabile per eventuali danneggiamenti, perdite o furti occorsi ai prodotti durante il trasporto, anche qualora lo stesso sia eseguito con rischio in tutto o in parte a carico del venditore.

 

5. Pagamento.

Il luogo del pagamento è fissato presso la sede amministrativa del venditore in Sassuolo (MO), Via dell’Artigianato 9, anche nel caso di emissione di tratte o ricevute bancarie, ovvero di rilascio di effetti cambiari; eventuali deroghe saranno valide solo se da noi concesse per iscritto. Qualsiasi ritardo nel pagamento dà a Kerakoll s.p.a. il diritto di risolvere i contratti in corso o di sospendere le consegne della merce o di pretendere il pagamento anticipato, anche con riferimento ad altri contratti, nonché il diritto al recupero delle spese e al risarcimento degli eventuali danni subiti, senza alcun diritto per l’acquirente ad avanzare pretese, indennizzi od altro. Inoltre, qualsiasi ritardo nel pagamento, darà luogo all’immediata decorrenza degli interessi di mora, senza bisogno di preventiva messa in mora.

 

6. Restituzione dei pagamenti non dovuti.

Salvi i casi di nullità, annullabilità e rescissione del contratto, l’acquirente non potrà sospendere o ritardare il pagamento per alcun motivo, compresi pretesi vizi o non conformità dei prodotti, fatta salva comunque la facoltà di ottenere la restituzione di quanto pagato indebitamente.

 

7. Garanzia e reclami.

I reclami relativi alla qualità e quantità della merce venduta devono necessariamente essere comunicati per iscritto entro i termini stabiliti dall’art. 1495 del codice civile. In caso di vizi o difformità palesi, le contestazioni dovranno essere formalizzate entro otto giorni dalla consegna. Non saranno considerati i reclami inoltrati in forma diversa e/o oltre i termini. I reclami, validamente effettuati, riguardanti tutta o parte della fornitura, non daranno diritto all’acquirente di annullare l’ordine, essendo la responsabilità di Kerakoll s.p.a. limitata, in ogni caso, alla sostituzione, alle medesime condizioni, della merce oggetto di reclamo, restando comunque escluso ogni risarcimento di danni. In particolare, Kerakoll s.p.a. non sarà in alcun modo responsabile per danni indiretti quali, ad esempio, con elencazione esemplificativa e non esaustiva, il lucro cessante, la perdita di produzione, il danno all’immagine od alla reputazione commerciale. Ciascun acquirente avrà l’onere di accertare che i prodotti di Kerakoll s.p.a. ordinati ed utilizzati siano idonei per l’uso cui sono destinati. Kerakoll s.p.a. garantisce la conformità dei suoi prodotti alle normative vigenti. Il corretto utilizzo ed impiego dei prodotti è a cura esclusivamente dell’acquirente. Nessuna responsabilità potrà essere addebitata a Kerakoll s.p.a. per l’errato, inidoneo o non conforme utilizzo dei prodotti e per il conseguente inadeguato od insoddisfacente risultato. Eventuali consigli e/o istruzioni sulle modalità di utilizzo e di impiego dei prodotti, comunque impartiti da collaboratori e/o da personale, rientrano nell’ambito dell’attività illustrativa delle qualità e caratteristiche di prodotti stessi, senza che da ciò consegua – in alcun modo – rilascio, nemmeno implicito, di garanzie e/o assunzione di responsabilità da parte di Kerakoll s.p.a., sul risultato finale della lavorazione e/o dell’opera in cui i prodotti sono stati utilizzati. Kerakoll s.p.a. non fornisce alcuna garanzia: a) se la sussistenza dei difetti non è stata contestata a Kerakoll s.p.a. durante il periodo di garanzia; b) se il difetto del prodotto od il danno alla struttura sulla quale è posato sono dovuti ad un errore di applicazione o ad un difetto di manutenzione, all’inosservanza delle prescrizioni di Kerakoll s.p.a., ad anomale condizioni della temperatura, alla contaminazione con altri prodotti, al fatto che il prodotto è stato sporcato ovvero a tutte le ulteriori ipotesi previste nella letteratura tecnica di Kerakoll s.p.a.; c) se il difetto è conseguente ad un inadeguata progettazione. Infine, Kerakoll s.p.a. non è tenuta a rimborsare i costi sostenuti dall’acquirente per ripristinare qualsiasi difetto del prodotto se non vi è stata preventiva autorizzazione scritta all’intervento da parte della stessa Kerakoll s.p.a., con approvazione dei relativi costi.

 

8. Diritto applicabile e foro competente.

I contratti sono regolati ed interpretati in conformità al diritto italiano. Il Foro competente sarà quello di Modena (Italia).

 

9. Validità delle condizioni generali.

Le presenti condizioni generali di vendita annullano e sostituiscono ogni e qualsiasi altra condizione scritta, riportata o citata nelle offerte, nei preventivi e nelle conferme d’ordine di Kerakoll s.p.a. Eventuali modifiche o deroghe alle presenti condizioni generali di vendita saranno valide solo se espressamente approvate per iscritto da Kerakoll s.p.a.

 

Data di emissione: 17/05/2021

 

Condizioni generali di vendita KERAKOLL